Blog
27
10
2014

Indovina che attrezzo è questo ?

Ormai non è più una novità, bensì uno strumento presente in quasi tutte le palestre e in grado di fare davvero la differenza per le condizioni fisiche e per mantenersi in forma. Di cosa stiamo parlando? Dello step!

Si tratta di un oggetto di circa 40 cm di larghezza per 1 metro di lunghezza ad altezza generalmente regolabile.

È molto utile per chi è intenzionato a bruciare calorie, a rafforzare la muscolatura delle gambe e a ridurre la massa grassa grazie al classico movimento “sali e scendi” dal gradino a un certo ritmo.

Il dispendio di energia equivale all’attività della corsa media anche se molto più divertente.

Questo particolare attrezzo viene eseguito in palestra con un istruttore in grado di dimostrare gli esercizi adatti allo scopo, monitorando la giusta riuscita degli stessi.

Spesso vengono eseguite vere e proprie coreografie a tempo di musica e questo lo rende una delle attività aerobiche più divertenti del mondo fitness.

Non solo, come per quanto riguarda la corsa o la camminata veloce, lo step non porta benefici solo per quanto riguarda la struttura muscolare e per rimanere in forma, ma anche a livello respiratorio e cardiovascolare.

Quando viene indicato l’uso dello step?

L’utilizzo di questo attrezzo è molto vario: è consigliato per persone volenterose a tonificare, dimagrire e rassodare il proprio fisico. Pensate, in un minuto si perdono circa 8-10 calorie!

Inoltre, nonostante spesso si tenda a credere che apporti benefici esclusivamente a gambe e glutei, se eseguita bene, una lezione di step, sfrutterà a pieno tutta la muscolatura e non solo quella relativa alla parte inferiore del corpo.

Infine, viene usato anche a scopi riabilitativi per coloro i quali sono stati soggetti a infortuni.

Nonostante apparentemente possa sembrare uno sport semplice da eeguire, richiede un certo impegno fisico.

È consigliato, quindi, partire con un programma di allenamento più soft, seguire l’insegnante cercando di imitare al meglio i movimenti proposti, senza esagerare o strafare.

Nel caso abbiate problemi riguardanti ipertensione arteriosa lo step risulta molto utile per abbassare i valori della pressione sia durante l’esecuzione dell’attività fisica che dopo.

Questo perché tale genere di movimento e strumento, aiuta a migliorare l’attività dei capillari nel trasporto di ossigeno e sostanze nutrienti ai muscoli.

Qualche consiglio in più

Qual è la buona posizione da tenere durante lo svolgimento dell’esercizio? Vediamo insieme qualche accorgimento:

  • essendo ad altezza regolabile, l’angolazione tra la coscia e la gamba che si creerà appoggiando il piede sullo step, non dovrà essere inferiore ai 90°. Questo per evitare che il movimento sia troppo arduo e concentrato esclusivamente sulle articolazioni del ginocchio, anziché sulla muscolatura che vorremmo sviluppare.
  • Al momento dell’appoggio occorrerà prestare attenzione che tutto il piede sia posizionato interamente all’interno della piattaforma, per riuscire a fare forza sulla muscolatura delle gambe e per non avere difficoltà e dolori sotto la pianta del piede.
  • Durante la posizione classica (un piede sopra lo step e l’altro al suolo), la forma del corpo dovrà essere la seguente: una linea diagonale dalla testa al tallone.
  • Non servirà sbattere i piedi sullo step, non è quello lo scopo e comporta un gesto errato. Per tutta la durata dell’esercizio bisognerà tenere controllato il movimento, come se si avesse paura di rompere lo step. Solo così si potranno raggiungere i risultati desiderati.
  • Il ginocchio dovrà essere perfettamente allineato alla caviglia, e leggermente all’indietro rispetto al piede di appoggio.
  • L’altezza dello step potrà essere aumentata solo quando la padronanza dello stesso e il grado di allenamento saranno più avanzati.
  • Conviene ispirare quando si scende dallo step ed espirare quando si sale.

Avete bisogno di dimagrire, eliminare la massa grassa, tonificare la muscolatura facendo, soprattutto, qualcosa che vi diverte? Allora questa attività fa al caso vostro! Provare per credere!

autore: Avant Garde Fitness